5 sfide in Serie A da non perdere a Football Manager 2020

Condividi:

Come ogni anno, si prospettano sfide interessanti. Vuoi per il calciomercato, vuoi per il campionato scorso, insomma c’è sempre voglia di affrontare sfide avvincenti e gli stimoli giusti per una carriera super longeva. 

Vi proponiamo quindi 5 sfide da non perdere a Football Manager 2020 tra le squadre della Serie A. Quelle che per noi sono da prendere in considerazione sin da subito per una nuova ed avvincente carriera.

1) Inter

Indubbiamente una delle squadre della Serie A che più si candida ad avversario della Juventus. Leader ormai da tantissimi anni in Italia. Certo, vedere sin da subito Conte esonerato potrebbe far storcere il naso alla proprietà 😀

Ma sono sin troppi gli anni in cui la dirigenza nerazzurra non vince, e forse quest’anno potrebbe rivelarsi pieno di sorprese. Anche in Football Manager 2020.

2) Fiorentina

Durante lo scorso anno la Fiorentina, secondo alcune statistiche, è stata la squadra più utilizzata nel gioco. Vuoi per la skin viola, vuoi per lo storico fascino che racchiude la squadra, ma probabilmente i managers sono rimasti delusi (lo scorso anno!).

Con Football Manager 2020 però, la Fiorentina si candida ad essere protagonista in Serie A. Il club ha acquistato giovani talenti con Chiesa super candidato ad essere top player sin da subito. Con la firma poi dell’ex star del Bayern, Franck Ribery, la Fiorentina potrebbe essere una delle sorprese italiane.

3) Cagliari

La squadra sarda si candida ad essere la vera sorpresa della Serie A. Un calciomercato decisamente spumeggiante ed alcune scelte veramente da tenere in considerazione in Football Manager 2020.

La sfida con il Cagliari potrebbe rivelarsi una positiva sorpresa sin da subito: candidata ad un posto in Europa League. La rosa permette infatti di giocare un gioco offensivo ma allo stesso tempo con alcuni giocatori sarà possibile sin da subito costruire una base difensiva solida.

4) Atalanta

Nell’ultima stagione di Serie A, l’Atalanta è stata la sorpresa maggiore terminando il campionato addirittura al terzo posto. Durante questa stagione farà il suo debutto in Champions League. Squadra giovane ma di talento, storicamente con un’accademia giovanile eccellente che si può utilizzare sin da subito per scovare talenti.

Sarà una sfida molto interessante, aldilà dell’Europa, sarà complicato ed avvincente magari riconquistare quel terzo posto per la classifica finale nel 2020.

5) Torino

Riuscirà il buon Toro a conquistare un’Europa League sfiorata durante l’anno passato ma conquistata con il ritiro del Milan?

La squadra è ben attrezzata ed il reparto offensivo di gran lunga migliorato rispetto all’anno scorso. La coppia Belotti – Zaza può diventare una corazzata in attacco e garantire 30 gol annui probabilmente, se schierati a dovere.


Condividi:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *